Home > Treni storici e speciali > Ferrovie Turistiche Italiane
Treni storici e speciali

''F.T.I. - Ferrovie Turistiche Italiane'', sodalizio presieduto da Silvio Cinquini, è ormai assurto a punto di riferimento nazionale per le associazioni delle ferrovie storiche. Nasce come evoluzione della ''F.B.S. - Ferrovie del Basso Sebino" che dal 1994 gestisce un originale servizio turistico viaggiatori sulla linea ''Palazzolo sull'Oglio -Paratico Sarnico'' lungo il fiume Oglio tra Bergamo e Brescia. Si amplia poi alla ''F.V.O. - Ferrovia Val d'Orcia'' e su questo slancio inarrestabile si trasforma nel 1998 finalmente nella F.T.I.

Convogli ormai famosi quasi ''Treno Blu'' o ''Treno Natura'' dimostrano che anche in Italia il turismo ferroviario può funzionare, nonostante la grande ''distrazione'' della sfera politica.

Il sito dell'associazione F.T.I. riporta diffusamente gli scopi sociali (qui frettolosamente rissunti), la ''flotta'' ed il calendario dei treni speciali.