Home > Diretti > IL TRENINO DEI BALOCCHI
Diretti

IL TRENINO DEI BALOCCHI

Il trenino è un simbolo carico di significati e suggestioni. Per i più piccoli è una scoperta, un’attesa di novità. Per i più grandi è nostalgia, fascino. Per entrambi è un’occasione per sognare ad occhi aperti. Il magico mondo dei treni giocattolo arriva alla Città dei Balocchiche nel salone del Broletto ospita la mostra “La storia in carrozza”, accompagnata dall’esposizione di plastici in movimento. Il Trenino dei Balocchi sarà un momento di sicuro richiamo per tutte le età, di svago, di gioia, di sorpresa nel vedere come il tema possa essere declinato in varie forme mediante gli oggetti ed i plastici esposti.


MOSTRA “FERROVIE A COMO - LA STORIA IN CARROZZA”
I materiali storici e le ricerche del “CRA FNM – Sezione Cultura Ferroviaria” e di “COMOinTRENO”, consentiranno di riscoprire brani di memoria collettiva attraverso oggetto, manifesti pubblicitari, cimeli di un passato tanto vicino quanto troppo frettolosamente dimenticato. La mostra sarà aperta al pubblico nelle date di esposizione dei plastici. 

ESPOSIZIONE DI MODELLI E PLASTICI FERROVIARI 
Tre fine settimana di coinvolgenti suggestioni per piccoli e grandi con treni in movimento su plastici di associazioni provenienti da diverse città.
. 12-13 dicembre: città e trenini LEGO, a cura dell’associazione “Italian LEGO Users Group”. I più piccoli potranno anche cimentarsi direttamente nella manipolazione dei famosi mattoncini, grazie al laboratorio allestito dal gruppo.
. 19-20 dicembre: plastico modulare riccamente dettagliato e di stile italiano a cura di “Gruppo Appassionati Scala TT”, contemporaneamente alla mostra dei modelli e diorami del concorso di modellismo.             
. 2-3 gennaio: i treni da giardino a cura degli “Amici della Scala G”: un grande tracciato di modelli da esterni, allestito come un vero giardino. Nelle stesse giornate un vero e proprio capolavoro: il deposito locomotive a vapore in scala HO di Massimo Bonalumi, con movimento, suoni e fumo dalle vaporiere più famose della storia ferroviaria italiana.

CONCORSO DI MODELLISMO
Sfida per gli appassionati di diverse età e soprattutto occasione preziosa per ricordare Alessandro Civelli, uno fra i tanti che hanno fatto grande il marchio comasco “Rivarossi”, uno fra i primi per passione e metodo.
Una giuria qualificata giudicherà le capacità manuali e l’inventiva dei partecipanti, divisi per età e categorie.
La mostra finale si terrà durante i giorni 19 e 20 dicembre. Premiazione domenica 20 dicembre ore 11.30.

INGRESSO LIBERO - DISPONIBILI LOCANDINA E PROGRAMMA